Domini targati Italia!


Rispondi
    Rispondi citando

Domini targati Italia!

Fedeporcus » Ven Gen 04, 2008 6:21 pm

Prima di tutto spieghero' brevemente, cos'e' un dominio. Si chiama dominio l'identificativo che viene dato agli indirizzi IP dei server. Ad esempio se si digita nella barra degli indirizzi del browser l'indirizzo IP 064.233.167.099 verra' caricata la pagina http://064.233.167.099/, che e' la stessa pagina che viene caricata digitando www.google.it o http://www.google.it/. Si puo' quindi dire che un dominio e' la sostituzione di un indirizzo IP con un codice alfanumerico.

I domini targati Italia (ovvero i domini .it) raggiungono, il 23 dicembre del 2007, ben 20 anni di eta'. Nonostante i domini italiani abbiano vissuto un periodo di alti e bassi, e' dato dalle ricerche della CNR (a cui si deve la registrazione del primo dominio italiano, CNR.it, registrato il 23 dicembre 1987) che il numero di domini italiani registrati sia in aumento costante. Ad oggi ci sono circa 1,5 milioni di domini .it registrati e questi occupano il sesto posto nella classifica dei domini "piu' registrati".

"A due decenni esatti di distanza dalle prime, pionieristiche ricerche sul sistema dei nomi a dominio - racconta la nota del CNR - l'Istituto di Informatica e Telematica del Consiglio Nazionale delle Ricerche di Pisa (Iit-Cnr) - che assolve fin dalle origini al ruolo di Registro Internet.it - festeggia la nascita dell'"anagrafe" italiana della rete". "Il primo collegamento alla rete Internet - il 30 aprile del 1986: da Pisa agli Stati Uniti, passando per il satellite - fu frutto del lavoro dei ricercatori dell'allora neonato Centro Nazionale Universitario di Calcolo Elettronico (Cnuce). Alla stessa struttura, venti mesi dopo, le autorità americane che regolavano (e regolano ancora) la rete, assegnavano la gestione del Registro dei domini.it in virtù delle competenze tecniche e scientifiche maturate dai suoi esponenti, quarti in ordine di tempo in Europa ad adottare l'Internet protocol. Il servizio di registrazione (tecnicamente: Registro del ccTLD.it) oggi è gestito dall'Iit-Cnr di Pisa, erede del Cnuce. All'epoca non esisteva ancora il World Wide Web, l'Internet per eccellenza, identificato dalla sigla www".

Enrico Gregori, responsabile del Registro, ha dichiarato che "nessuno, tra i ricercatori che allora contribuirono a realizzare la prima infrastruttura di rete e ai quali mi onoro di appartenere, avrebbe mai creduto che quello strano modo di far parlare tra loro computer diversi, sparsi in ogni luogo nel mondo, un giorno avrebbe rappresentato uno dei principali mezzi di comunicazione. E non per gli scienziati, ma per la gente comune. Se oggi in Italia, e nel resto del mondo, parole come blog, email, Web e domini sono entrate a far parte della vita quotidiana lo si deve soprattutto a quella generazione di ricercatori che, negli anni '80, ha saputo guardare al futuro, costruendo mattone su mattone il medium più esplosivo dell'era moderna".

Bisogna, inoltre, considerare che fino al 2000, la rete non era conosciuta come ora e TUTTI i domini a due lettere come il .it (ma anche il .uk, il .de, il .fr etc.) erano off-limits. Si puo' dunque considerare un grande traguardo quello conseguito dall'Italia nella storia dei domini nazionali. Wink

Fonte: Punto Informatico

Cliccate sui link per ulteriori informazioni.

http://it.wikipedia.org/wiki/Indirizzo_IP
http://it.wikipedia.org/wiki/.it.it

_________________
Fedeporcus, la calamita' che dilaga in Internet!Laughing

Fedeporcus
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 203
Registrato: 22/09/07 13:21
    Invia messaggio privato Profilo  


Rispondi

Notizie sul mondo informatico!

Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi