Le scuole russe passano a GNU/*/Linux


Rispondi
    Rispondi citando

Le scuole russe passano a GNU/*/Linux

Rotten » Ven Feb 16, 2007 6:59 pm

Spero sia la cartella giusta...

GNU/*/Linux è il chiaro vincitore della disputa tra le autorità legali russe e le dirigenze delle scuole che, stando alle accuse, avrebbero acquistato copie pirata di Windows; le autorità russe, anziché colpire chi immette copie contraffatte sul mercato, avrebbero arrestato un dirigente scolastico, colpevole di aver ottenuto versioni pirata di Windows, provenienti, però, dall'equivalente del nostro ministero dell'istruzione.

Microsoft, dal canto suo, afferma di essere estranea all'incidente, ma sembra che i dirigenti delle scuole russe della zona, particolarmente spaventati dall'eventualità di finire in un gulag siberiano, abbiano deciso di passare a GNU/*/Linux, prediligendo le versioni localizzate e sviluppate in Russia; purtroppo i professori non sembrano essere ugualmente soddisfatti e lamentano la scarsità di personale con le competenze necessarie a gestire macchine *nix-like. Qualcuno vuole fare un salto in Russia?

Fonte: ossblog.it

_________________


Attorno al caffè - Blog libero su attualità

Rotten
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 295
Registrato: 16/02/07 18:07
Residenza: Tra lo 0 e 1
    Invia messaggio privato Profilo   MSN


Rispondi

Diritto e Legislazione

Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi