EDITORIALE MARZO 2011: Disturbi in rete.


Rispondi
    Rispondi citando

EDITORIALE MARZO 2011: Disturbi in rete.

francois007 » Gio Mar 31, 2011 4:29 pm

Capita a volte di imbattersi in "disavventure" e in situazioni che nulla ostano a chi sa vivere la propria vita reale e la propria vita in rete nella pi¨ totale onestÓ e trasparenza. Poi c'Ŕ chi tanta onestÓ non la considera, chi la calpesta con le proprie invettive, chi la deride e la dissacra, ma a conti fatti non ci si muove mai dalle proprie posizioni.

Mi capita spesso di assistere a casi che a definire clinici sarebbe la diagnosi "di rete" migliore, bambocci forse mai cresciuti e che si nascondono dietro a nick a volte anche volgari, che provano invidia e odio verso chi sa dialogare e dare una mano a chi ne sa di meno, a chi si avvicina solo adesso a questo mondo, a chi usa questo mezzo e la rete per esprimere il proprio pensiero in modo libero e leale.

Casi patologici, che da una mia analisi vanno dalla schizofrenia all'ansia, dal disturbo bipolare alla psicosi...
Mi Ŕ capitato di recente di imbattermi in una storia che, per quanto assurda voglia apparire, mi ha turbato profondamente... Ŕ una storia che sfiora il plagio, che rasenta addirittura il mobbing e lo stolking.
Mi chiedevo se fosse tutto vero, se era o no reale quella storia... si sa che non ci si pu˛ fidare di nessuno, almeno nel virtuale... Ma la curiositÓ mi ha spinto ad andare oltre le apparenze, ad approfondire con una metodica ricerca la veritÓ delle cose. A breve i riscontri sono giunti, un quadro misero, una storia fin troppo vera. In sintesi, una storia di ansia e una di disturbi mentali che si riassumo nella schizofrenia.


Ce n'Ŕ di gente strana, Ŕ proprio vero che il mondo e la rete sono un covo di matti e di malati. Non sono io a dirlo, ma le statistiche... La doppia personalitÓ dei singoli produce due effetti: quello che siamo e quello che vorremmo essere. Ma Ŕ proprio in quella volontÓ di voler apparire diversi da quello che si Ŕ realmente che sfociano gli aspetti peggiori del proprio io, e qui ne voglio discutere solo a titolo informativo. Di assurditÓ ne ho viste tante, e, purtroppo, non smetto mai di meravigliarmi...

Non sono stato tecnico in questo editoriale, lo so, ma in rete non esistono solo trappole e malware, si nascondono anche esseri immondi che, a mio modesto avviso, non meritano di vivere.

Fare informazione e parlare di sicurezza in rete Ŕ anche questo, ed Ŕ inutile fare raccomandazioni.
Ai genitori chiedo sempre di essere vigili e attenti, ai ragazzi di non peccare mai di ingenuitÓ, agli adulti di ignorare ci˛ che accade nelle chat... quella non Ŕ la vostra vita, Ŕ solo finzione.

Al di lÓ dell'uscio di casa c'Ŕ un mondo vero... sarÓ anche un mondo pieno di controsensi, ma almeno li nessun essere vile e vigliacco potrÓ mai farvi del male.

A presto.

_________________
Hosting, Server Managed & VPS

francois007
SuperMod
SuperMod
 
Messaggi: 856
Registrato: 01/03/07 00:29
Residenza: LINUX KERNEL
    Invia messaggio privato Profilo [ Nascosto ] HomePage MSN


Rispondi

EDITORIALE

Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi