EDITORIALE AGOSTO 2010: Nuovo sistema, vecchio computer...


Rispondi
    Rispondi citando

EDITORIALE AGOSTO 2010: Nuovo sistema, vecchio computer...

francois007 » Dom Ago 01, 2010 2:28 am

Solita storia al cambio di sistema quando si ha a che fare con Microzozz...

Arriva il nuovo sistema operativo, ma ci si rende subito conto che il pc che abbiamo acquistato tre o quattro anni fa a mala pena regge, a mala pena si accende e lo avvia...

Solita storia, la storia di sempre... ciò che non condivido è questa politica di puntare verso macchine che hanno una dotazione di componenti di tutto rispetto a discapito di hardware non proprio datato, ma che nella condizione attuale e con il nuovo sistema non ha modo di farlo funzionare.

C'è chi cambia e c'è chi si attacca spasmodicamente al vecchio XP... chi invece di botto sceglie di buttare tutto nel pattume a discapito dell'ambiente... e per giunta butta via pc che ancora possono funzionare e bene, ma che non servono a detta di molti... sono vecchi e vanno buttati, il Seven non li supporta...

Bruttura di tutto questo è l'impatto ambientale che ha la componentistica se non è trattata così come la legge prescrive... e poi mi chiedo che senso ha gettare un computer, invece di regalarlo a chi non se lo può permettere, o farlo ancora funzionare egregiamente installandoci una bella GNU/Linux???

Atteggiamenti che non hanno senso a mio modesto avviso... non ha senso niente, nulla ha un significato plausibile... Seven è un sistema che mi occupa risorse e spazio disco, e non mi installa un bel niente a livello software... un mostro concepito per funzionare e per spiare il suo utilizzatore, ha più cimici che librerie dinamiche, ha più backdoor che regole del firewall... e non vado oltre per senso di pudore e di decoro...

Ora la scelta è sempre la stessa... o fingiamo ipocritamente di essere dei tutori dell'ambiente o lo diventiamo sul serio... una macchina Linux non è mai obsoleta, una Microzozz lo sarà dopo un paio d'anni al massimo... virus a parte e perdite di tempo varie, perderete gran parte del vostro tempo in manutenzione e incazzature...

Non sono d'accordo su nulla, su politiche di mercato e su uno sviluppo tecnologico troppo veloce, che non considera l'ambiente come spazio vivibile ma come una grande pattumiera alla propria mercé... non sarò mai d'accordo con la scelta di sistemi invasivi e spioni, che nulla offrono se non grandi fregature.

Si ragazzi, vi stanno fregando... ho visto persone piangere per aver perso dati di grande importanza e senza la possibilità di poterli recuperare... ho visto persone lamentarsi, ma poco razionali nella decisione del passaggio a un sistema aperto... è come se si fossero abbonati al tecnico di turno, ci vanno due o tre volte all'anno, per infezioni o per reinstallazioni... e son sempre felici di farsi fregare...

Inquinamento, sistema invasivo, ambiente, sviluppo sostenibile sono delle scelte che non si vogliono affrontare... le stiamo rinviando da tempo, ma a breve saremo sommersi da rifiuti ancora funzionanti.

Le scelte si fanno adesso... o la salvezza o il baratro...

Passare a Linux non deve essere solo una scelta, ma un dovere... non dovete farvi fregare da chi in giacca e cravatta e con un bel sorriso vi rifila a rate un pc che con Seven tra due anni sarà vecchio, e per giunta non avrete ancora finito di pagare.

A presto.

_________________
Hosting, Server Managed & VPS

francois007
SuperMod
SuperMod
 
Messaggi: 856
Registrato: 01/03/07 00:29
Residenza: LINUX KERNEL
    Invia messaggio privato Profilo [ Nascosto ] HomePage MSN


Rispondi

EDITORIALE

Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi